29 MAG 2021

data confermata  

Cervara, la Montagna degli Artisti e Porta dei Simbruini

Cervara di Roma, il comune più alto della provincia di Roma e forse il borgo più alto del Lazio, prende il nome dai numerosi cervi che popolavano il suo sperone roccioso del Monte Pelione. Addentrandosi nei suoi vicoli e lungo le scalinate, si scopre uno spettacolo unico, quasi surreale con rocce plasmate in sculture, pareti di pietra viva da cui emergono volti, corpi dormienti, gnomi.
Cervara ha sempre goduto di uno straordinario sodalizio con gli artisti, che qui hanno cominciato a frequentarla fin dai tempi del Grand Tour e che nel 1984 hanno dato vita al progetto Arte per la Pace trasformando il paese in uno straordinario museo a cielo aperto.

Ma Cervara è anche la porta d’ingresso al Parco dei Monti Simbruini, una suggestiva macchia verde con prati di erba bassa e soffice e una ricca flora formata da faggeti, pini e ginepri che noi attraverseremo incontrando l’Area Faunistica del Cervo e giungendo ad un’antica rocca fortificata eretta per controllare il traffico commerciale tra Lazio e Abruzzo che compare all’improvviso in mezzo al bosco.

Tornando, nel nostro percorso ad anello, verso il punto di partenza godremo di un panorama veramente suggestivo: Cervara che domina da una piramide di roccia e faggi sulla immensa media valle dell’Aniene tra Agosta e Subiaco.

Conclusa l’escursione, se il tempo a disposizione ce lo consentirà, saliremo sul punto più alto di Cervara, la splendida Rocca dell’XI secolo,  e percorreremo i vicoli del borgo alla ricerca dei tanti murales sculture ospitati.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 13
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 400
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 6
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori
Bastoncini da trekking consigliati
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo alle 9:30 nei pressi di Cervara di Roma (RM). Maggiori dettagli verranno forniti al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione è OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 27/05/2021.

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram