Giannutri per escursionisti

Giannutri, l’isola più a sud delle 7 meravigliose sorelle dell’Arcipelago Toscano, un piccolo gioiello dalla forma a mezzaluna che in tempi remoti era stato consacrato a Diana (Artemide).

Già i Romani ne apprezzarono le coste rocciose e frastagliate scogliere che si aprono su acque azzurre e cristalline al punto che la famiglia dei Domizi Enobarbi decise di costruire lì una splendida villa affacciata verso il Giglio.

Per preservarne il peculiare ambiente naturale, gli straordinari fondali e le rare specie ornitiche nidificanti marine che qui sostano durante le migrazioni, l’accesso ai turisti è vincolato da rigide norme che limitano la fruizione turistica: chiunque può transitare nel corridoio che congiunge Cala dello Splamatoio con Cala maestra ma per accedere ai restanti sentieri e aree occorre, come nel nostro caso, essere condotti da Guida abilitata.

Nel nostro non impegnativo percorso lungo le sue stradine di roccia calcarea toccheremo i due punti più elevati e panoramici dell’isola in modo da poterne abbracciare con lo sguardo tutta l’estensione. Camminando tra contorti arbusti di ginepro turbinato, lentisco, mirto e euforbia arborea effettueremo, nei limiti del tempo a disposizione, discese in calette per un rinfrescante bagno o per ammirarne la selvaggia bellezza.

I nostri Servizi si limitano alla sola visita guidata. Per raggiungere l’Isola di Giannutri occorre prenotare il traghetto che parte da Porto Santo Stefano e il cui costo, inclusivo di ticket di accesso, si aggira intorno ai 30 euro. Consigliamo di prenotarlo per tempo.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 8
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 200
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 4
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti o del tempo a disposizione.

Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori; consigliamo di portare anche scarpe da scoglio da utilizzare durante i bagni.
Bastoncini da trekking facoltativi
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

Per raggiungere l’Isola di Giannutri occorre prenotare il traghetto che parte da Porto Santo Stefano e il cui costo, inclusivo di ticket di accesso, si aggira intorno ai 30 euro. Consigliamo di prenotarlo per tempo.

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo alle 9.30 a Porto Santo Stefano (GR). Maggiori dettagli verranno forniti ai prenotati al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 17/09/2020.

Indietro
WhatsApp
Telegram