La Regina del Golfo di Gaeta

Passando per Terracina, soprattutto dall’Appia, non potete non averla notata. La corsa del Monte Leano verso il mare si ferma, improvvisamente, con due magnifici speroni di roccia, le Torri di Leano, paradiso degli arrampicatori. Subito accanto spicca, alta, la statua della della Madonna “Regina del Lazio”, eretta nel 1955 e meta di pellegrinaggio il primo sabato di giugno di ogni anno.

Saliremo sul comodo sentiero che costruirono mani tenaci e pazienti per portare a dorso di mulo tutto il materiale necessario per costruirla. Da lì avremo a disposizione un balcone unico sulla pianura Pontina che da Terracina porta al promontorio del Circeo che si staglia in lontananza.

Saliremo sulle pendici del Monte Leano tra rocce in cui noteremo la profumata presenza del timo e attraversando un bosco di leccio che tenta di nascondere (o forse dovremo dire di preservare?) il sentiero che porta alla cima da cui potremo osservare nella sua interezza tutto il Golfo di Gaeta, dal Circeo fino proprio a Gaeta. Con un pò di fortuna, nel caso di cielo particolarmente terso, il nostro sguardo si introfulerà nel golfo successivo, fino a scorgere Ischia.

Ridiscenderemo fino ad arrivare ad una meravigliosa cornice ricavata sul fianco del monte che, in mezzo a pini d’aleppo, ci permetterà un ultimo affaccio panoramico verso sud per salutare Terracina ai suoi piedi che ci ha ospitato.

NB: escursione soggetta a possibile annullamento in base a limitazioni allo spostamento imposte a livello nazionale o regionali

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 14
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 750
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 7
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

L’escursione prevede un numero molto contenuto di partecipanti per consentire la completa e agevole attuazione delle linee guida nazionali e regionali sul contenimento del COVD-19. Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori.
Bastoncini da trekking consigliati
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, per il momento non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi.

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo alle 9.30 nei dintorni di Terracina. Maggiori dettagli verrano forniti alla conferma del’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 13/01/2021.

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram