Le Cascate e il Pozzo verso Collepardo

Anello che unisce diversi luoghi di interesse storico e naturalistico nella zona di Collepardo. Un tratto del cammino di San Benedetto raccorda la Valle dei Santi con il suo Torrente Fiume che in millenni ha scavato una piccola Gola e un sentiero che porta al Pozzo d’Antullo, enorme voragine carsica.

Dopo aver lasciato le macchine scenderemo nella Gola scavata dal Torrente Fiume passando, a volte camminando su alcune pietre e a volte su piccoli ponti di legno, da una sponda all’altra in mezzo ad una fitta vegetazione e sostando nei pressi di alcune piccole cascate in un territorio molto mistico ai piedi della grande Certosa di Trisulti. Arriveremo al Ponte dei Santi, costruito nell’XI secolo per volontà di san Domenico da Foligno, eremita, asceta, abate e fondatore di due dei monasteri che ancora si trovano nel territorio di Collepardo.

Passando su un tratto del Cammino di San Benedetto risaliremo in direzione della Certosa di Trisulti, alle pendici dei monti La Monna e Rotonaria, entrando, dopo poco, in un paesaggio boschivo diverso da quello precedente che cela alcune piccole sorprese. Una piccola deviazione dal Cammino ci consentirà di accedere all’area del Pozzo d’Antullo: una grandiosa voragine di origine carsica (diametro superiore di circa 140 m, perimetro superiore 370 m, profondità circa 60 m) creatasi a seguito dello sprofondamento della volta di una grotta. Secondo un’antica tradizione e fino a qualche decennio vi venivano calate le pecore e lasciate per mesi a pascolare. Il biglietto di ingresso di 3 euro al Pozzo non è incluso nel nostro costo del servizio di accompagnamento.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 14
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 550
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 6
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

Possibili alcuni piccoli guadi da effettuarsi camminando su tronchi o pietre nell’acqua.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

Il biglietto di ingresso di 3 euro al Pozzo non è incluso nel nostro costo del servizio di accompagnamento.

Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori
Bastoncini da trekking facoltativi ma fortemente consigliati
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico del partecipanti.

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo, puntuali, alle 9:30 nei pressi di Collepardo. Maggiori dettagli verranno forniti al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 07/06/2019.

Indietro
WhatsApp
Telegram