27 MAR 2022

data confermata  

Navegna, Anello integrale dei versanti

Splendido anello del Monte Navegna scegliendo una interessante variante. Rispetto all’itinerario classico, che copre esclusivamente il versante occidentale, scopriamo anche i meravigliosi boschi di castagni e faggi del suo lato orientale e lo attraversiamo anche lungo il suo asse nord-sud per coglierne i panorami meno conosciuti.

Arrivati sulla sua cima, riconosceremo senza sforzo tantissime cime e catene montuose: il Terminillo, il Gran Sasso, il Velino, i Lucretili, il Soratte, i Sabini, solo per citarne alcune, ma soprattutto potremo spaziare la vista su due laghi contrapposti: il Lago del Salto a oriente e il Turano a occidente.

Sono laghi artificiali, creati negli anni ’30 del secolo scorso costruendo dighe sui fiumi che scorrevano nelle due valli che il Navegna separa e che sono stati collegati tra loro da un tunnel scavato nel ventre della montagna in modo da creare un enorme invaso per la centrale idroelettrica di Cotilia. Solo dalla sua cima si possono vedere entrambi, ma occorre affacciarsi in direzioni opposte quasi a ricordare che da sempre questo è un territorio di confine: ieri tra i Sabini e gli Equi, poi tra Stato Pontificio e Borbonico, oggi tra Alta Sabina e Cicolano.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 12
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 700
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 6
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

L’escursione prevede un numero molto contenuto di partecipanti per consentire la completa e agevole attuazione delle linee guida nazionali e regionali sul contenimento del COVD-19. Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

 

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori
Bastoncini da trekking facoltativi. Torcia a mano o frontale.
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Cena al sacco e almeno 1 litro d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

___ Appuntamento

Appuntamento alle 9:30 nei pressi di Castel di Tora (RI). Dettagli forniti al momento della conferma della prenotazione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione è OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 25/03/2022.

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram