26 APR 2021

data da confermare  

Sulle tracce di Brancaleone, tra Corviano e il Moai

Vitorchiano è un antico borgo della Tuscia aggrappato ad una vertiginosa rupe che ha ospitato tante scene del leggendario film del 1966 diretto da Monicelli con protagonista uno straordinario Vittorio Gassman nelle vesti di Brancaleone.

E’ anche però al centro di un’area abitata da tempo immemore, a partire dall’Età del Bronzo, quando, grazie alla sua particolare conformazione geofisica, con le sue balze, forre, dirupi e torrenti che l’attraversavano, i nostri antenati poterono agevolmente vivere, difendersi, costruire abitazioni, disporre di risorse idriche e procurarsi facilmente del cibo.

Troviamo ancora oggi, scavate dall’uomo primitivo nelle sue rocce magmatiche, case ipogee che vennero poi adattate e sfruttate da etruschi, romani e dalla popolazione  in epoca medievale quando, a Corviano, fu costruito persino un castello.

In epoche più recenti e fino a non molti decenni orsono, varie famiglie di contadini e di pastori hanno continuato a trovare rifugio stabile nelle antiche grotte ed hanno macinato il poco grano, ricavabile dai loro pietrosi campicelli limitrofi, presso un mulino, attualmente diruto, azionato da una piccola cascata di uno dei fossi locali.

E poi ancora la sua roccia, il peperino, una pietra vulcanica simile a quella delle cave di Rapa Nui, usata dagli abitanti dell’Isola di Pasqua per costruire i loro Moai. Perchè ve ne parliamo? E’ la piccola sorpresa finale di questo viaggio nel tempo.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 10
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 250
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 5
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

L’escursione prevede un numero molto contenuto di partecipanti per consentire la completa e agevole attuazione delle linee guida nazionali e regionali sul contenimento del COVD-19. Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori. Bastoncini consigliati.
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti, portando uno strato caldo e uno antivento/antipioggia .
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, per il momento non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi.

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo alle 9:30 nei pressi di Vitorchiano. I dettagli verranno forniti al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 24/04/2021.

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram