22 AGO 2021

data confermata  

Risalendo il Torrente Cosa

All’ombra di fitte faggete, con tronchi ritorti dal tempo, il Torrente Cosa (da non confondersi col fiume omonimo) ha nel corso di millenni scavato un profondo canyon, con alte pareti rocciose che in alcuni punti si restringono dando origine a luoghi suggestivi dove l’acqua, per passare, ha creato meravigliosi archi naturali.

Risaliremo il corso del Cosa in un periodo dell’anno in cui la portata dell’acqua è minore e si hanno meno difficoltà nel passare da una sponda all’altra. Arriveremo alle sue sorgenti di Capo Fiume e da lì saliremo ancora più in alto, lungo fossi e carrarecce, per poterci godere il paesaggio dall’alto fino a comprendere la vista dell’abbazia di Trisulti e della sottostante Valle dei Santi.

E, a fine escursione, ci rinfrescheremo bagnandoci i piedi nelle sue freschissime acque prima di un meritato aperitivo.

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 11
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 450
  • Difficoltà
    Difficoltà E/EE
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 6
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

L’escursione richiede un buon allenamento e una certa agilità nel superare, anche con le mani, alcuni passaggi tra le rocce.
Sono presenti guadi e tratti di percorso coi piedi in acqua. Nel caso di afflusso eccezionale di acqua nel torrente l’escursione si svolgerà nel tratto verso valle.

L’escursione prevede un numero molto contenuto di partecipanti per consentire la completa e agevole attuazione delle linee guida nazionali e regionali sul contenimento del COVD-19. Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking e fischietto obbligatori
Bastoncini da trekking di tipo ripiegabile
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto e un paio di calzini aggiuntivi durante il trek
Pranzo al sacco e almeno 2 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

___ Appuntamento ___

Appuntamento alle 9.30 nei pressi di Collepardo (FR). Dettagli forniti al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 20/08/2021.

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram