Un balcone sul mare di Gaeta: il Monte Moneta

Cammino in cresta col mare sempre in vista. E che mare! Ischia (nelle giornate terse), Gaeta, la Piana di Sant’Agostino, Sperlonga e poi tutta la costa salendo a nord, fino al promontorio del Circeo. Su l’altro lato il Fossato dell’Aratro che comincia umile per poi acquistare personalità di canyon. E dietro ancora le altre cime dei Monti Aurunci, tra cui il Monte Petrella e il Ruazzo.

Partiamo quasi dalla spiaggia seguendo un percorso ad anello, senza un vero e proprio sentiero segnalato o evidente, che ci porta in cima al Monte Moneta, un bastione di roccia carsica frequentato per lo più dagli arrampicatori. Dopo la meritata sosta pranzo scendiamo lungo una cresta panoramica che domina una profonda gola.

Conclusa l’escursione proposta, faremo una visita, per chi vorrà e se il tempo ce lo consentirà, alla Montagna Spaccata e alla Grotta del Turco a Gaeta, posti affascinanti che meritano le leggende importanti che ne descrivono l’origine. In alternativa anche una visita a Sperlonga.

 

 

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 9
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 400
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 5
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

Benché la lunghezza e il dislivello non siano eccessivi, il fondo per lo più sconnesso costituito da pietre di origine carsica rende l’escursione adatta solo a camminatori esperti e allenati.

Sono presenti alcuni tratti leggermente esposti.

Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking obbligatorie, possibilmente alte con protezione della caviglia.
Bastoncini da trekking facoltativi ma consigliati.
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua.

Gli accompagnatori si riservano di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

___ Appuntamento ___

Ci incontreremo alle 10:00 nei pressi di Gaeta. Maggiori dettagli verranno forniti al momento della conferma dell’escursione

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 07/02/2019.

Indietro
WhatsApp
Telegram