Una Cascata tira l'altra

A metà strada tra il Lago di Bracciano e il mare, nel bosco dei Monti della Tolfa, visitiamo un’area densa di Storia ma ancora poco contaminata dalla civiltà moderna, ricca di ruscelli che scorrono sulla roccia vulcanica e che si trovano a saltare rupi alte, in alcuni casi, anche diverse decine di metri formando delle magnifiche cascate.

Partiamo dall’estremità di Cerveteri, l’antica Caere etrusca, e dopo poco ci troviamo di fronte ai blocchi tufacei di una delle sue Porte di accesso. Ancora poco e, con una deviazione che possiamo percorrere con i piedi in acqua, troviamo la prima Cascata, forse la più spettacolare vista l’ampiezza del salto e il fragore dell’acqua che si scontra con una roccia più in basso frangendosi in miliardi di goccioline che si spandono intorno. Lungo il percorso troveremo altre Cascate e Cascatelle più o meno grandi, ognuna con una propria personalità, concludendo con quella di San Giuliano. Vi bagnerete in tutte? Quale sarà quella che vi piace di più?

 

Per prenotazioni e informazioni contattare

Agostino Anfossi

Guida AIGAE
Professionista operante ai
sensi della Legge 4/2013
Cell 377 55 010 91

___ Note tecniche ___

  • Lunghezza in Km
    Lunghezza in Km 12
  • Dislivello complessivo in m
    Dislivello complessivo in m 400
  • Difficoltà
    Difficoltà E
  • Numero di ore (soste escluse)
    Numero di ore (soste escluse) 5
  • Costo per partecipante
    Costo per partecipante 15

L’escursione prevede un numero molto contenuto di partecipanti per consentire la completa e agevole attuazione delle linee guida nazionali e regionali sul contenimento del COVD-19. Per partecipare è indispensabile conoscere e sottoscrivere le Regole di partecipazione relative al COVID-19 che intendiamo far rispettare durante le nostre attività.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

___ Cosa portare ___

Scarpe da trekking obbligatorie
Bastoncini da trekking facoltativi
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

___ Trasporto ___

Il trasporto è a carico dei partecipanti. A causa della situazione venutasi a creare con la diffusione del virus COVID-19, al contrario di quello che abbiamo fatto nel passato, non forniremo alcuna assistenza nella condivisione dei passaggi che, anzi, sconsigliamo (a meno che non si tratti di conviventi).

___ Appuntamento ___

Ci incontriamo alle 9:30 nei pressi Cerveteri. Dettagli forniti al momento della conferma dell’escursione.

 

___ Guide AIGAE ___

Indietro
WhatsApp
Telegram